Manuale sulla sicurezza di stazioni ferroviarie

Questo manuale può essere inteso come un manuale generale di sicurezza di un qualsiasi luogo contenente zone sensibili, astraendo il concetto di stazione ferroviaria. Il libro infatti contiene nozioni generali di messa in sicurezza di luoghi affollati e aperti al pubblico, ma i concetti contenuti posso essere applicati a qualsiasi situazione.

Già da qualche anno, il tema della sicurezza nelle zone produttive ha assunto centralità e rilevanza all'interno di un quadro di priorità strategiche: le minacce che possono incombere in un tale contesto di grande comunicazione - e in spazi in cui ogni anno transitano milioni di persone - comportano un livello di rischio che non può certo essere secondo a quello di altri contesti, come, a titolo di esempio, può essere quello relativo alla sicurezza negli aeroporti. La valorizzazione di questi siti è finalizzata ad incrementare la tranquillità e la sicurezza degli utenti, attraverso una maggiore consapevolezza e attenzione dell'ordine pubblico rispetto ai luoghi aperti e densamente frequentati come, appunto, le aziende. Importante sarà il rafforzamento complessivo degli strumenti operativi di prevenzione e controllo che ruotano intorno all’ambito della Security e l'attivazione di specifiche azioni di risposta in contesti di particolare problematicità. La percezione di insicurezza in questi spazi è costante e su questo fronte è necessario lavorare al fine di mitigare la paura e la sensazione d'insicurezza di lavoratori, visitatori e operatori del settore attraverso risposte adeguate a specifiche esigenze dell'utenza e attuazione di strategie di comunicazione che diano conto delle misure adottate. L’obiettivo dei nostri consulenti, è dunque quello di perfezionare e rendere efficiente il sistema complessivo di sicurezza nelle zone produttive. Una breve introduzione teorica sulle metodologie e sulle strumentazioni di Security sarà immediatamente seguita dal trasferimento delle nozioni dalla teoria (anche accademica) alla messa in pratica nel contesto aziendale. Saranno poi analizzate e valutate tutte le varie tipologie di minaccia che possono influenzare negativamente le dinamiche e la funzionalità dei servizi, quindi sarà indicata tutta una serie di strategie e strumentazioni ai fini della prevenzione del rischio per la protezione delle risorse materiali ed umane. La conoscenza e l’approfondimento dei contesti operativi, delle normative, delle strumentazioni di security e di uno storico - anche internazionale - di queste, sono i capisaldi intorno ai quali si svilupperà questo lavoro. Ad oggi non esiste ancora uno studio specifico definibile come Guideline relativa alla sicurezza nelle aziende, come è concepito questo documento il quale si propone di diventare punto di riferimento in tale ambito, cosa che invece è stata studiata ed elaborata, almeno in termini di linee guida internazionali, per quanto concerne la sicurezza negli aeroporti. E' dovere e priorità accrescere il livello di consapevolezza della popolazione anche in questo ambito, a maggior ragione in un periodo storico caratterizzato da grandi spostamenti, flussi sempre più ampi di persone e dalla globalizzazione. Consapevoli che la sicurezza e la tutela delle persone vengano prima di ogni altro servizio, viene elaborata una strategia progettuale, affinchè gli addetti alla sicurezza aziendale si adoperino a mettere in pratica tutto ciò che serve per garantire in misura sempre maggiore la protezione degli utenti da ogni tipologia di rischio e minaccia, ma anche per accrescere e divulgare, a livello culturale, il grado di consapevolezza della sicurezza.